Creare un Ecommerce che funziona passo 5 di 10

Costruisci le tue Buyer Personas 

I passaggi fin’ora illustrati costituiscono la preparazione necessaria a focalizzare tutto il tuo impegno su un solo obbiettivo: convincere le Persone che sono il tuo “cliente tipo”. Maggiori saranno gli sforzi dedicati a raggiungere un singolo traguardo e prima questo verrà ottenuto; più le energie verranno frazionate tra diversi obbiettivi e minore sarà la tua probabilità di successo per ognuno di essi.

Ora è il momento di definire con esattezza qual è l’aspetto, o meglio le caratteristiche, del “cliente tipo” che vuoi acquisire con il tuo e-commerce; praticamente l’archetipo del cliente perfetto! Questo è chiamato in gergo Buyer Personas. Se dall’esperienza e dalle ricerche effettuate abbiamo stabilito che il cliente ideale appartiene ad una certa categoria professionale, che ha determinate passioni o che acquista per particolari motivazioni dobbiamo preparare l’ambiente più congeniale per lui.

Devi anche immaginare quali potranno essere i fattori che impediranno l’acquisto e prevenirli; ad esempio se gli articoli costano più di altri, dovrai aspettarti che l’utente si domandi il perchè. Questo “perchè” non risolto probabilmente bloccherà l’acquisto. Dovrai giocare d’anticipo e prevedere la risposta a questa domanda; questa varierà in base alla “Personae” del tuo “cliente tipo”. Ad esempio, se i tuoi articoli costano di più perchè fatti di un materiale più pregiato, la Buyer Personas amerà probabilmente i prodotti di qualita; ne consegue che all’interno di ogni scheda articolo evidenzierai questo pregio, lo proclamerai anche nella home page; in tal modo eviterai anche che clienti interessati poco alla sostanza e troppo al prezzo ti facciano perdere tempo con telefonate, email o visite.

Se invece la Buyer Personas è alla ricerca del miglior rapporto qualità prezzo, spiegherai che i prodotti hanno un costo più alto perchè rendono e durano di più.

Se pensi di non avere dati a sufficienza per creare le tue Buyer Personas, ti  possono venire in aiuto i social come Facebook e Google+. Tramite questi potresti colloquiare in gruppi di potenziali clienti e capire il loro pensiero; oppure creare dei piccoli sondaggi online per raccogliere dati in modo anonimo. Uno strumento gratuito particolarmente interessante per fare questionari online sono i Moduli di Google Drive; Facebook ti da la possibilità di caricare delle applicazioni gratuite sulla tua pagina per fare sondaggi (nella barra di ricerca del social sarà sufficiente inserire il termine “poll” cliccare sulla lente e poi su Applicazioni).

Creare una scheda per ogni tua Buyer Personas ti renderà più semplice scrivere contenuti dedicati a lei, un po’ come averla davanti a te.

Hai fatto quest’operazione per il tuo E commerce? Se hai cominciato a leggere il blog da questo articolo ti consigliamo di partire da Creare un Ecommerce che funziona passo 1 di 10.

Sfida 2 Player?

Come utilizzare le Buyer Personas per un E commerce di successo: i 10 passi preliminari

 

 

Rispondi